L'immagine aziendale come valore aggiunto. Un concentrato della conoscenza dell'azienda

L'autotrasporto

Trasporto di merci su gomma

L'immagine aziendale come valore aggiunto. Un concentrato della conoscenza dell'azienda

Il trasporto merci su gomma è l'attività economica esercitata alla guida di un autotreno o di un autoarticolato. Il fine è la conduzione del carico a destinazione entro un tempo prefissato. Il trasporto merci è regolato da norme nazionali e internazionali.
In Italia per esercitare l'attività di autotrasporto con mezzi aventi una massa a pieno carico superiore a 35 qli bisogna essere iscritti all'Albo degli autotrasportatori. Data la natura professionale della sua attività, l'autotrasportatore è tenuto ad iscriversi anche alla Camera di Commercio per l'attività di autotrasporto di cose per conto di terzi.
In Italia, il trasporto merci appartiene alla categoria dei trasporti terrestri, di cui fanno parte anche i trasporti ferroviari, i traslochi ed i trasporti su strada di persone.

Il mestiere di autotrasportatore si è evoluto in funzione:

Oggi il trasporto merci su gomma fa parte della "catena logistica": i gestori degli impianti di stoccaggio integrano in un contratto unico varie prestazioni, tra le quali la manutenzione e l'imballaggio della merce e le connesse operazioni di gestione informatica del magazzino, ma anche l'organizzazione del trasporto.

Tipologia della professione

Immagine aziendale, creazione siti web dinamici, siti dinamici per tutti

La tipologia delle imprese è molto diversificata, passando dalle imprese individuali (artigiani, camionisti non salariati, ecc.) fino alle multinazionali.
A seconda dell'appartenenza del committente ad un determinato settore di attività, abbiamo questa classificazione:

  1. Autotrasportatori del settore primario (estrazione, agricoltura, pesca): imprese di estrazione (o produttori di materie prime), imprese agricole o di prodotti ittici.
  2. Autotrasportatori del settore secondario (trasformazione). Le merci trasportate comportano l'utilizzo di camion-frigo (per alimenti), container, piani ribaltabili. Per il trasporto di oggetti particolarmente voluminosi (pezzi di aeronautica, macchine utensili, ecc.) può essere necessario organizzare un trasporto eccezionale.
  3. Autotrasportatori del settore terziario (commercio, servizi). Si tratta dei grossisti e della grande distribuzione. Il mezzo su gomma è quello meglio attrezzato per il trasporto dei prodotti finiti: rimorchi, autotreni, autoarticolati, ma anche furgoni e camionette.