L'immagine aziendale come valore aggiunto. Un concentrato della conoscenza dell'azienda

L'impianto elettrico

Un impianto elettrico è un insieme coerente di circuiti elettrici e di apparecchi elettrici.
Può essere installato in un edificio o in un insieme di edifici ad uso abitazione, industriale, commerciale o ufficio.

Il circuito elettrico

L'immagine aziendale come valore aggiunto. Un concentrato della conoscenza dell'azienda

Si definisce circuito elettrico una serie di elementi o componenti elettrici, o elettronici, come le resistenze, gli induttori, i condensatori, e/o dispositivi elettronici semiconduttori, connessi elettricamente tra loro allo scopo di generare, trasportare o modificare segnali elettrici o elettronici.
I circuiti si possono classificare per:

Per analizzare un circuito bisogna conoscere il numero degli elementi che lo formano. Indichiamo di seguito gli elementi più comuni:

  1. Connettore: filo conduttore di resistenza trascurabile (generalmente zero) che unisce elettricamente due o più elementi.
  2. Generatore o fonte: elemento che produce elettricità.
  3. Nodo: punto di un circuito dove confluiscono vari conduttori distinti.
  4. Ramo: punto di giunzione di tutti gli elementi di un circuito compresi tra due nodi consecutivi.

 

La produzione di elettricità

Immagine aziendale, creazione siti web dinamici, siti dinamici per tutti

La produzione di elettricità è un settore industriale, destinato ad offrire a clienti, privati, organizzazioni, industrie, il servizio di approvvigionamento regolare di energia elettrica. La produzione di elettricità nasce alla fine del XIX secolo, a partire da differenti fonti potenziali d'energia.
Le prime centrali elettriche funzionavano a legna. Oggi i combustibili sono il petrolio, il gas naturale, il carbone, l'energia nucleare, l'energia idraulica, l'energia solare e l'energia eolica.