L'immagine aziendale come valore aggiunto. Un concentrato della 
conoscenza dell'azienda

Il procuratore sportivo

Il procuratore sportivo è un professionista che procura e contratta i diritti sportivi di un (o una) atleta. La controparte sono le società sportive. Per la sua opera di mediazione, il procuratore riceve una commissione che è calcolata in percentuale sul contratto.

Ruolo del procuratore sportivo

L'immagine aziendale come valore 
aggiunto. Un concentrato della conoscenza dell'azienda

Oltre a trovare una squadra per il proprio assistito, spesso l'agente si occupa anche delle sue pubbliche relazioni. In alcune grandi agenzie, i procuratori gestiscono tutti i proventi di un atleta, compresi i contratti pubblicitari ed il pagamento delle tasse. Può succedere che un atleta sia preso in consegna da un'agenzia all'inizio della sua attività, quando è ancora minorenne, e che il rapporto si protragga per tutta la sua carriera.
Ma non tutti i procuratori lavorano in agenzie: molti operano da soli, lavorando in proprio.

 

Come diventare procuratore

Immagine aziendale, creazione siti web 
dinamici, siti dinamici per tuttiIn Italia è il calcio lo sport che offre le maggiori possibilità di guadagno. Gli agenti si contendono i calciatori di Serie A, relativamente pochi anche se recentemente il numero delle squadre del massimo campionato è stato portato da 18 a 20. Ma oltre all'élite, ci sono le altre serie, dove si possono spuntare comunque ottimi ingaggi.
Nelle serie minori si tratta di individuare i futuri campioni prima degli altri: il procuratore deve conoscere tutte le squadre e viaggiare moltissimo, andare negli stadi per osservare da vicino i ragazzi su cui sta puntando.
Da pochi anni è possibile diventare procuratore anche degli allenatori di calcio.