L'immagine aziendale come valore aggiunto. Un concentrato della 
conoscenza dell'azienda

Stampaggio vetroresina

Lo stampaggio in vetroresina è un processo di stesura di resina su materiali compositi al fine di creare una forma voluta.

Creazione dello stampo

L'immagine aziendale come valore 
aggiunto. Un concentrato della conoscenza dell'azienda

Nel processo di lavorazione vengono adoperati degli stampi, che solitamente sono costruiti in resina. Lo stampo è un'esatta rappresentazione dell'oggetto da ricavare.
Quando lo stampo è pronto, gli viene spruzzata sopra una vernice speciale che permette di separare la materia prima dallo stampo, una volta che abbia assunto la forma voluta. La vernice viene applicata con un rullo o, più frequentemente, con una pistola erogatrice. La vernice è costituita da una resina speciale e/o da alcol polivinilico (PVA). Conferisce alla superficie un aspetto più duro e compatto. L'alcol polivinilico, tuttavia, pare possieda effetti negativi sulla superficie del prodotto finito.

Appena la vernice è stata spruzzata sullo stampo, vengono depositati sulla superficie più strati di resina e fibra di vetro. La fibra di vetro usata in questa fase deve essere identica a quella usata sul prodotto finito. Durante il processo viene depositato anche uno strato opaco di fibra di vetro, sul quale viene applicata la resina.
Con un rullo speciale vengono rimosse le bolle d'aria che, se lasciate nella resina, ridurrebbero sensibilmente l'impatto dello stampaggio.
Dopo che gli ultimi strati di fibra di vetro sono stati applicati, la resina comincia a fare il suo effetto. Vengono disposti dei cunei tra lo stampo ed il prodotto in lavorazione allo scopo di tenerli separati.

Ottenimento del prodotto finale

Immagine aziendale, creazione siti web 
dinamici, siti dinamici per tutti Il processo di creazione del componente comporta la costruzione di uno stampo in fibra di vetro. Dato che lo stampo è un'immagine negativa del componente, la fibra di vetro va applicata dentro di esso e non attorno.
Lo stampo, opportunamente preparato, viene verniciato direttamente con una vernice chiamata Gelcoat. Poi è la volta della fibra di vetro, che viene depositata con la stessa procedura già descritta sopra.
Quando il processo è completato, il prodotto finale è separato dallo stampo con dei cunei, o con aria compressa oppure con l'azione combinata di entrambi.